ⓘ Libertas Alfaterna. La Libertas Alfaterna è stata una società polisportiva italiana di Nocera Inferiore, in provincia di Salerno, nota soprattutto per lattività ..

                                     

ⓘ Libertas Alfaterna

La Libertas Alfaterna è stata una società polisportiva italiana di Nocera Inferiore, in provincia di Salerno, nota soprattutto per lattività nel campo del Tennistavolo.

                                     

1. Storia

La polisportiva fu fondata nel 1974 dalla famiglia Palumbo, con a capo Andrea Palumbo, già editore dell’emittente locale Teleagro. Inizialmente alla testa del sodalizio cera la sezione calcistica. Dagli anni 90, poi, iniziò la maestosa ascesa della sezione Tennistavolo. Alle porte del 2000, con cinque scudetti FITeT e due finali continentali, il sodalizio cessò la sua attività.

                                     

2. Tennistavolo

I maggiori successi per la polisportiva sono arrivati nel campo del tennistavolo. Grazie allingaggio di giocatori come Massimiliano Mondello, la squadra ha conquistato, tra 1993 e 1998, cinque titoli italiani.

In campo Europeo, la squadra ha raggiunto due volte la finale della massima competizione continentale 1997 e 1998, venendo sconfitta in entrambe le occasioni dalla formazione del Borussia Düsseldorf.

Dissoltosi il sodalizio, nel 2000 fu fondata la Virtus Nocera, che ha in parte ereditato la tradizione sportiva della Libertas.

                                     

3. Calcio

In ambito calcistico, negli anni Novanta la squadra nocerina ha disputato diverse stagioni nellEccellenza Campana, giocando le sue gare allo Stadio San Francesco dAssisi di Nocera Inferiore.

Nelle stagioni 1991-1992 e 1992-1993, lAlfaterna si ritrovò ad affrontare la Nocerina, in uninsolita stracittadina del campionato di Eccellenza. Riuscendo a vincere uno dei quattro confronti. Negli stessi campionati la squadra riuscì a qualificarsi al quinto posto in classifica in entrambi gli anni, la squadra mantenne un buono score anche nella stagione successiva, restando in Eccellenza fino alla stagione 1994-1995, quando, col sedicesimo posto in classifica, retrocesse in Promozione. Dal 1995 continuò con la sola attività giovanile, cessata con la dissoluzione del sodalizio nel 2000.

Successivamente la tradizione sportiva della sezione calcistica è stata ripresa da una squadra omonima, che dal 2019 milita nel campionato di Eccellenza.