ⓘ Coalizione pan-azzurra. La Coalizione pan-azzurra, o Forza pan-azzurra, è una coalizione politica dellinizio del XXI secolo a Taiwan, composta dal Kuomintang, d ..

                                     

ⓘ Coalizione pan-azzurra

La Coalizione pan-azzurra, o Forza pan-azzurra, è una coalizione politica dellinizio del XXI secolo a Taiwan, composta dal Kuomintang, dal Minkuotang, dal partito Prima la Gente, e dal minuscolo Nuovo Partito. Il nome viene dai colori del partito Kuomintang. Questa coalizione tende a favorire unidentità nazionalista cinese contro unidentità separatista taiwanese, a favore di una politica di collaborazione e di un legame economico più solido con la RPC. Essa si oppone alla Coalizione pan-verde.

Benché la coalizione pan-azzurra sia favorevole alla riunificazione cinese, la maggior parte del sostegno e dellopposizione alla coalizione non ha niente a che vedere con le relazioni con la Cina continentale. Ad esempio, il sostegno alla coalizione tra i poveri e gli indigenti è elevato, grazie alle reti di patrocinio che la coalizione mantiene.

Dal 1990, il Kuomintang soffre di relazioni difficili tra quelli che sostengono unidentità nazionalista cinese ossia la riunificazione alla RPC per Taiwan e quelli guidati dal presidente Li Tenghui, che sostengono unidentità taiwanese separatista più forte. Ciò ha condotto ad una separazione allinizio degli anni novanta, quando è stato formato il Nuovo Partito. Al momento dellelezione presidenziale del 2000, Lee Teng-hui si è accordato perché Lien Chan fosse nominato come candidato del Kuomintang, piuttosto che il più popolare James Soong, che ha abbandonato il partito ne ha formato uno suo: il Partito Popolare. Molti Taiwanesi credono che lazione di Lee fosse un tentativo deliberato di sabotaggio del Kuomintang per assicurare la vittoria di Chen Shui-bian del PDP.