ⓘ Ludwig Büchner. Medico e fisiologo, studia medicina in varie università tedesche e poi a Vienna, ottenendo in seguito la libera docenza in medicina a Tubingen, ..

                                     

ⓘ Ludwig Büchner

Medico e fisiologo, studia medicina in varie università tedesche e poi a Vienna, ottenendo in seguito la libera docenza in medicina a Tubingen, nel 1854. Dopo di ciò riprende i suoi giovanili interessi filosofici e diventa uno dei più importanti teorici della filosofia materialistica, pubblicando nel 1855 Forza e materia in cui espone il suo materialismo evoluzionistico. Unopera che suscita interessi e consensi di cui usciranno nei successivi cinquantanni ben ventuno edizioni ma anche il licenziamento dalluniversità.

Finita la carriera accademica Büchner si dedica alla professione medica, che esercita a Giessen e a Strasburgo. Egli però continua a sviluppare i suoi studi filosofici pubblicando tra il 1857 e il 1894 le sue opere principali, mentre altre sue opere minori usciranno postume a cura di un fratello. La sua visione del mondo esposta in Natura e spirito e nelle opere successive diventa una sorta di vangelo materialistico nella cultura laicista dellOttocento. Egli è anche il fondatore della "Deutsche Freidenkerbund" Società dei liberi pensatori tedeschi.

                                     

1. Pensiero

La filosofia di Büchner consta di un materialismo radicale di tipo evoluzionistico in cui i processi meccanici determinano levolvere della realtà materiale, con lesclusione di ogni finalismo. Ciò che passa per spirito e pensiero non è altro che il prodotto di processi evolutivi della materia. Essa è" il fondamento originario di ogni esistenza”. Evidente in tutto ciò linflusso oltre che di Darwin anche di Moleschott, nel concepire una materia che nelle sue infinite trasformazioni crea anche gli aspetti della realtà che possono sembrare immateriali.